OGR - Officine Grandi Riparazioni

OFFICINE GRANDI RIPARAZIONI
L'officina d'Italia

ogr_1

Officine Grandi Riparazioni

Corso Castelfidardo 22, Torino 
www.officinegrandiriparazioni.it

GIORNATE E ORARI DI APERTURA

Dal 17 marzo al 2 giugno 2011

Aperto tutti i giorni.

Lunedì h 9-16.

Martedì, mercoledì, giovedì e domenica h 9-20.

Venerdì e sabato h 9-22.

Dal 3 giugno al 18 settembre 2011

Chiuso il lunedì.

Martedì, mercoledì, giovedì e domenica h 9-20.

Venerdì e sabato h 9-22.

Dal 19 settembre al 20 novembre 2011

Aperto tutti i giorni.

Lunedì h 9-16.

Martedì, mercoledì, giovedì e domenica h 9-20.

Venerdì e sabato h 9-22.

 

Le Officine Grandi Riparazioni sono una delle più interessanti testimonianze del passato industriale di Torino. Il complesso, di circa 200.000 metri quadrati, edificato tra il 1885 e il 1895 e destinato alla costruzione e manutenzione delle locomotive e dei vagoni, furono il motore dello sviluppo del quartiere San Paolo. Nel corso degli anni nuove industrie si affiancarono alle OGR e la prima immigrazione innescò una rapida crescita demografica, che cambiò profondamente questa parte della città.

 

ogr_2

 

Le Officine sono state utilizzate per la riparazione dei treni fino agli anni Settanta del ‘900 e, in seguito, adibite in parte a magazzino per le macchine utensili; sono poi state definitivamente dismesse nei primi anni Novanta. La maggioranza degli spazi e dei fabbricati, restaurata e riconvertita, ospita la Cittadella del Politecnico di Torino, dove trovano sede attività di ricerca, didattica, laboratori, imprese del settore tecnologico.

 

L’edificio più settentrionale delle OGR occupa un’area di oltre 20.000 metri quadrati, nelle immediate vicinanze della nuova stazione di Porta Susa, a pochi passi dal centro di Torino; è chiamato “ad H” in quanto la sua pianta è costituita da due lunghi edifici paralleli lunghi quasi 200 metri collegati trasversalmente da un terzo edificio più basso. All’interno, le Officine sono percorse da file di grandi pilastri di ghisa, che creano il suggestivo effetto di un susseguirsi di imponenti navate.

L’edificio, di proprietà delle Ferrovie dello Stato e concesso nel 2007 alla Città di Torino in comodato d’uso, è stato oggetto di un primo parziale intervento di restauro, che ha consentito di aprire al pubblico una prima parte dei suoi magnifici spazi, a partire dall’estate del 2008, per mostre temporanee ed eventi culturali. Un secondo intervento infrastrutturale condotto dalla Città di Torino porta al completamento della sistemazione e dell’adeguamento generale dell’edificio per ospitare le mostre, le attività e i servizi ai visitatori di Esperienza Italia.

ogr_3

Il 19 agosto del 2009 è stato indetto un bando di gara a procedura aperta per la progettazione preliminare e definitiva degli spazi di servizio e per la progettazione definitiva degli allestimenti delle mostre previste. La gara, alla quale hanno partecipato dodici raggruppamenti di studi di architettura e ingegneria provenienti da tutta Italia, si è conclusa il 9 dicembre e ha avuto come esito l’aggiudicazione al raggruppamento guidato da 5+1AA Srl e composto anche da Studio Pession Associato, AI Engineering Srl, AI Studio e Impro Srl.


 

Fare gli Italiani. 150 anni di storia nazionale

 

La mostra racconta la storia dell’Italia dall’Unità nazionale a oggi: non una successione di avvenimenti, ma una storia di persone. I protagonisti sono gli Italiani, considerati nella loro diversità e raccontati in tutte quelle fasi che li hanno visti unirsi in un sentimento di comune appartenenza. Queste tappe fanno parte di un percorso lungo 150 anni durante il quale “siamo diventati italiani”.

fare

Per raccontare questo secolo e mezzo di storia unitaria in modo critico, la mostra mette in scena i principali elementi che hanno tenuto insieme gli Italiani e i fattori che, viceversa, hanno mantenuto o alimentato divisioni, rappresentandoli attraverso una pluralità di narrazioni e di linguaggi. L’allestimento multimediale, creativo e tecnologico invita il visitatore a scegliere i propri percorsi e ad esplorarli in modo interattivo, lungo due direttrici che corrono parallele. La prima è il filo cronologico, una sequenza di date che richiamano gli avvenimenti più importanti della storia italiana e accompagnano l’intera mostra. La seconda è costituita da tredici “isole tematiche”, dedicate ai fenomeni che maggiormente hanno influito sul profilo degli Italiani: Italia delle città, campagne, scuola, chiesa, migrazioni, Prima Guerra Mondiale, Seconda Guerra Mondiale, partecipazione politica, mafie, fabbriche, consumi, trasporti, mezzi di comunicazione di massa.

fare1
FB_small

 

Fare gli Italiani su Facebook

 

Sede:

Officine Grandi Riparazioni

Corso Castelfidardo 22, Torino

Periodo di apertura: 
Dal 17 marzo al 20 novembre 2011

Dal 17 marzo al 2 giugno 2011

 Aperto tutti i giorni.

 Lunedì h 9-16.

 Martedì, mercoledì, giovedì e domenica h 9-20.

 Venerdì e sabato h 9-22.

 Dal 3 giugno al 18 settembre 2011

 Chiuso il lunedì.

 Martedì, mercoledì, giovedì e domenica h 9-20.

 Venerdì e sabato h 9-22.

 Dal 19 settembre al 20 novembre 2011

 Aperto tutti i giorni.

 Lunedì h 9-16.

 Martedì, mercoledì, giovedì e domenica h 9-20.

Venerdì e sabato h 9-22.

 


 

Stazione futuro. Qui si rifà l'Italia

La mostra è un viaggio che prende avvio nel presente e che conduce a guardare l’Italia di domani, quella che saremo, e anche quella che vorremmo, attraverso le idee che già oggi sono sul territorio e che entreranno a far parte della nostra vita nei prossimi dieci anni. Perché il futuro non è utopia, idealismo o fantascienza, ma è fatto dalle tante piccole e grandi storie di chi lavora ogni giorno.

stazione

Il cuore della mostra è costituito dalle idee, dai prototipi, dai prodotti, dai processi che rappresentano la migliore espressione della creatività e dell’innovazione italiana. Provengono da istituzioni pubbliche, dai centri di ricerca privati, delle grandi aziende e dai singoli inventori.

Raccontati attraverso l’uso di linguaggi multimediali e sofisticati come video 3D, ologrammi e realtà aumentata, gli items sono raccolti in aree tematiche individuate sulla base di una valutazione dei perni attorno ai quali girerà il cambiamento locale e globale nei prossimi dieci anni: energia, protezione del territorio, rifiuti, chimica, tessile, mobilità, casa, cibo e salute, comunicazione, lavoro, robotica e spazio.

L’allestimento, che ricostruisce lo spaccato di una ideale Città delle Idee, fa corrispondere, a ogni tema, un’isola espositiva costituita da blocchi di elementi cubici comunicanti tra loro entro i quali il visitatore può entrare e uscire. Il percorso così costituito prevede una narrazione fluida e non lineare che lascia libertà al visitatore di conoscere, sperimentare, condividere e dunque partecipare in modo attivo e creativo a quello che non intende essere un lavoro autoriale, ma un’officina-laboratorio per la costruzione aperta e collettiva del futuro che attende l’Italia.

stazione1
FB_small

Stazione Futuro su Facebook

 

Sede: 
Officine Grandi Riparazioni
Corso Castelfidardo 22, Torino

Periodo di apertura: 
Dal 17 marzo al 20 novembre 2011

Dal 17 marzo al 2 giugno 2011

Aperto tutti i giorni.

Lunedì h 9-16.

Martedì, mercoledì, giovedì e domenica h 9-20.

Venerdì e sabato h 9-22.

Dal 3 giugno al 18 settembre 2011

Chiuso il lunedì.

Martedì, mercoledì, giovedì e domenica h 9-20.

Venerdì e sabato h 9-22.

Dal 19 settembre al 20 novembre 2011

 Aperto tutti i giorni.

 Lunedì h 9-16.

 Martedì, mercoledì, giovedì e domenica h 9-20.

Venerdì e sabato h 9-22.


Spazio scuole

 Esperienza Italia punta sui giovani, protagonisti del futuro del Paese, e offre al mondo della scuola un ricco programma di iniziative speciali: visite guidate e percorsi di approfondimento e un calendario quotidiano di laboratori e attività, per i quali è stata prevista un’apposita area di 2000 metri quadrati all’interno delle Officine Grandi Riparazioni di Torino.

Che cos’è Spazio Scuole?
Attivo da marzo a novembre 2011, lo Spazio Scuole, offre - per tutto l’arco delle celebrazioni- un ricco calendario di attività, laboratori, percorsi di formazione, performance, teatro, cinema, occasioni di incontro e interazione, attività sportive e ludiche che renderanno la scuola protagonista e ragazzi e insegnanti gli ospiti d’onore.

Nel periodo scolastico sono attivi quattro “Laboratori permanenti” e tre “Laboratori esperienza” declinati per fascia d’età e centrati su quattro temi portanti: storia e identità, arte e creatività, scienza e tecnologia, gioco/sport e benessere. Oltre ai laboratori è attivo anche uno Spazio Incontri, all’interno del quale si svolgeranno eventi e performance gratuiti, e la rassegna Ragazze e Ragazzi d'Italia a cura di Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani.

Che cosa si può fare nello Spazio Scuole? 
L’offerta di Spazio Scuole si articola in tre tipologie di attività: i laboratori permanenti, i laboratori esperienza e la Rassegna teatrale Ragazze e Ragazzi d’Italia.

 

>>I laboratori permanenti
Costruiti grazie alla partnership con musei, istituzioni e fondazioni che si dedicano alla formazione, i laboratori permanenti si svolgono tutti i giorni, durano un’ora circa ciascuno, sono a pagamento ed è necessario prenotarli anticipatamente tramite il call center + 39 011 499 23 55 (da lunedì a venerdì h 8.30-17, sabato h 8.30-12.30)

LA SCIENZA E LO SPORT IN ITALIA
a cura di FONDAZIONE “IDIS” - CITTÀ DELLA SCIENZA, NAPOLI

MOTORE, CIAK ITALIA! IL NOSTRO GRANDE CINEMA
a cura di MUSEO NAZIONALE DEL CINEMA – FOND. “MARIA ADRIANA PROLO”, TORINO

SULLE TRACCE DEGLI EMIGRANTI
a cura di MU.MA - MUSEI DEL MARE E DELLA NAVIGAZIONE, GENOVA

CRESCERE NELLA PRIMA CAPITALE D’ITALIA
a cura di ITER, ISTITUZIONE TORINESE PER UNA EDUCAZIONE RESPONSABILE, TORINO

 

>>I laboratori esperienza
Accessibili in modo totalmente gratuito e realizzati da istituzioni, musei, fondazioni, associazioni, scuole e reti di scuole, i laboratori esperienza si svolgono tutti i giorni e durano circa un’ora. 
La prenotazione si effettua on-line cliccando sul “PRENOTA” per ogni singolo laboratorio nella data di interesse.

È possibile consultare gli eventi per:
>>Data: utilizza il calendario per sfogliare gli eventi nei mesi che seguono.
oppure
>> Ente curatore. L'elenco completo è disponibile questa pagina

 

>>La rassegna teatrale Ragazze e Ragazzi d’Italia
A cura della Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani onlus, questo progetto presenta appuntamenti che vedono in scena alcune storiche compagnie del teatro per ragazzi in Italia, con spettacoli e animazioni. All’interno del programma sono inoltre previste delle dimostrazioni di lavoro di alcune classi, che in seguito a laboratori e progetti di teatro nella scuola, coordinati da compagnie professionali di teatro ragazzi, portano in scena il loro lavoro. Le dimostrazioni saranno presentate ad altre classi o ad altri gruppi di ragazzi, coinvolgendoli e innescando un confronto tra modalità differenti di “pensare e giocare al teatro”.

Le attività e gli spettacoli teatrali per le scuole hanno prenotazione obbligatoria. 
Per informazioni e prenotazioni Tel. 011.4992355 (dal lunedì al venerdì ore 8.30 – 17.00 / sabato ore 8.30 – 12.30).


Le offerte per le famiglie

 Le famiglie che verranno in visita presso le Officine Grandi Riparazioni troveranno ad accoglierle tutta una serie di iniziative speciali. 
Sono infatti stati previsti interessanti percorsi di approfondimento destinati a adulti, bambini e ragazzi, con un calendario quotidiano di laboratori e attività che andranno ad arricchire l’offerta di Esperienza Italia delle Officine Grandi Riparazioni di Torino.

Cosa si potrà fare alle Officine Grandi Riparazioni?
Da marzo a novembre 2011, all’interno dello Spazio Scuole, sono state inserite -per tutto l’arco delle celebrazioni- attività, laboratori, e numerose occasioni di incontro e interazione destinate alle famiglie che decideranno di visitare le mostre ospitate dalle Officine Grandi Riparazioni durante il week-end.
Sono attivi tre “Laboratori permanenti” e tre “Laboratori esperienza” declinati per fascia d’età e centrati su tre temi portanti: storia e identità, arte e creatività, gioco/sport e benessere. 
Oltre ai laboratori è attivo anche uno Spazio Incontri, all’interno del quale si svolgeranno eventi e performance gratuiti, e la rassegna Ragazze e Ragazzi d'Italia, a cura di Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani.

 

>>I laboratori permanenti
Costruiti grazie alla partnership con musei, istituzioni e fondazioni che si dedicano alla formazione, i laboratori permanenti destinati alle famiglie si svolgono il sabato pomeriggio e la domenica e durano trenta minuti circa ciascuno.
Questi laboratori sono a pagamento e vi si accede in base alla disponibilità dei posti. L’acquisto si può effettuare direttamente all’ingresso dello Spazio Scuole di OGR.
Ogni settimana sarà possibile prendere visione dell’elenco dei laboratori disponibili per il week-end.

LA SCIENZA E LO SPORT IN ITALIA
a cura di FONDAZIONE “IDIS” - CITTÀ DELLA SCIENZA, NAPOLI

MOTORE, CIAK ITALIA! IL NOSTRO GRANDE CINEMA
a cura di MUSEO NAZIONALE DEL CINEMA – FOND. “MARIA ADRIANA PROLO”, TORINO

SULLE TRACCE DEGLI EMIGRANTI
a cura di MU.MA - MUSEI DEL MARE E DELLA NAVIGAZIONE, GENOVA

 

>>I laboratori esperienza
Accessibili in modo totalmente gratuito e realizzati da istituzioni, musei, fondazioni, associazioni, scuole e reti di scuole, i laboratori esperienza destinati alle famiglie si svolgono il sabato pomeriggio e la domenica e durano circa un’ora. 
Il calendario dei laboratori esperienza è già disponibile e consultabile su questa pagina
La prenotazione si può effettuare direttamente sul sito, cliccando sul tasto “PRENOTA”, oppure all’ingresso dello Spazio Scuole di OGR.

 

>>La rassegna teatrale Ragazze e Ragazzi d’Italia
A cura della Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani onlus, questo progetto presenta -in alcuni week-end di aprile, maggio e ottobre- una serie di appuntamenti gratuiti e destinati alle famiglie, che vedono in scena alcune storiche compagnie del teatro per ragazzi in Italia, con spettacoli e animazioni.

L’ingresso è gratuito fino a esaurimento posti. La prenotazione si può effettuare direttamente sul sito, cliccando sul tasto “PRENOTA” oppure all’ingresso dello Spazio Scuole di OGR.

 

INFORMAZIONI UTILI

Fare gli Italiani. 150 anni di storia nazionale

INTERO € 10 RIDOTTO* € 7

Stazione futuro. Qui si rifà l’Italia

INTERO € 10 RIDOTTO* € 7

Il futuro nelle mani. Artieri domani

INTERO € 10 RIDOTTO* € 7

Abbonamento Officine Grandi Riparazioni

INTERO € 15 RIDOTTO* € 10

(Fare gli Italiani + Stazione futuro + Il futuro nelle mani) 

* per over 65, under 18, studenti universitari muniti di tesserino di riconoscimento e disabili accompagnati

Ingresso gratuito per i bambini da 0 a 6 anni

Per ulteriori informazioni rimandiamo alla sezione “Biglietteria” di questo sito.

VARIE
>> Ristorante Brek
Il ristorante Brek: Officina del Gusto - sito all’interno delle OGR- ha realizzato un percorso gastronomico di valorizzazione dei prodotti Italiani all’interno del quale sono stati previsti dei menù bimbi molto allettanti.
>> La Ludoteca
Sita all’interno degli spazi di ITER (ISTITUZIONE TORINESE PER UNA EDUCAZIONE RESPONSABILE) è attiva durante il week-end, la ludoteca è destinata ad accogliere bambini tra i 3 e i 6 anni.


 

 
SITO WEB CHIUSO
Pubblicitá
 
 
Dall'apertura iniziale del sito (12/11/2008), ci sono stati: 28549 visitatori
=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=